David Lazzaretti Uno della mia terra: il santo e il profeta del Monte Amiata Visualizza ingrandito

David Lazzaretti Uno della mia terra: il santo e il profeta del Monte Amiata

Nuovo

Il libro di Paolo Lorenzoni costituisce non solo un mezzo di conoscenza per il lettore “informato”, ma anche uno strumento di ricerca per lo studioso che intenda affrontare con rigore metodologico i temi dell’esperienza lazzarettista, un’esperienza che ha da tempo trasceso i confini della “storia locale” per divenire oggetto di dibattito in seno alla comunità scientifica, non solo nazionale.

Maggiori dettagli

Questo prodotto non è al momento disponibile. Contattaci per info allo 0564 - 416937 o scrivi a "ordini@innocentieditore.com"

15,00 €

Scheda tecnica

Pagine 320 pp.
Autore Paolo Lorenzoni
Formato 17X24
ISBN 978-88-98310-59-3
Anno 2015

Dettagli

L’interesse per Lazzaretti è notevolmente cresciuto negli ultimi decenni, a partire dal convegno di studi storici svoltosi, nel 1978, fra Siena e Arcidosso in occasione del centenario dell’uccisione del santo Davide e di un gruppo dei suoi seguaci. Le ricerche all’inizio si sono interessate soprattutto agli aspetti sociali del movimento, per recuperare poi gli aspetti religiosi e mistici. Il lavoro di Lorenzoni si inserisce in questo percorso e si caratterizza proprio dal prendere per mano il lettore e guidarlo per fargli comprendere progressivamente questo complesso personaggio, il suo cammino sociale e spirituale, le sue fondazioni, sempre con carattere sociale e religioso e per comprendere il movimento nato da Lazzaretti e arrivato quasi ai nostri giorni.

Recensioni

Scrivi una recensione

David Lazzaretti Uno della mia terra: il santo e il profeta del Monte Amiata

David Lazzaretti Uno della mia terra: il santo e il profeta del Monte Amiata

Il libro di Paolo Lorenzoni costituisce non solo un mezzo di conoscenza per il lettore “informato”, ma anche uno strumento di ricerca per lo studioso che intenda affrontare con rigore metodologico i temi dell’esperienza lazzarettista, un’esperienza che ha da tempo trasceso i confini della “storia locale” per divenire oggetto di dibattito in seno alla comunità scientifica, non solo nazionale.

Scrivi una recensione