Prima che la memoria scolori Visualizza ingrandito

Prima che la memoria scolori

155

Nuovo

La memoria, quella possibilità di riprodurre nella mente dell'uomo stati di coscienza passati, immagini, sensazioni e di poterli riconoscere come tali, di localizzarli nel tempo, vien meno con l'età e, come forse impropriamente affermo, si “scolora”. Anche una vecchia foto ingiallisce, perde i colori originari e il proprio dettaglio; se stampata a colori assume tonalità tendenti al rosso.

Maggiori dettagli

10 Articoli

25,00 €

Scheda tecnica

Pagine 144 pp.
Autore Giovanni Rossetti
Formato 28 x 24 cm
ISBN 9788889818824
Anno 2010

Dettagli

La memoria, quella possibilità di riprodurre nella mente dell'uomo stati di coscienza passati, immagini, sensazioni e di poterli riconoscere come tali, di localizzarli nel tempo, vien meno con l'età e, come forse impropriamente affermo, si “scolora”.
Anche una vecchia foto ingiallisce, perde i colori originari e il proprio dettaglio; se stampata a colori assume tonalità tendenti al rosso.
Tutte e due le manifestazioni sono irreversibili.
Ho cercato quindi di cogliere le immagini più significative, soffermandomi sui particolari e sulle simbologie che riguardano l'ambiente, i momenti di lavoro, i tradizionali giochi e tornei degli ultimi Butteri di Maremma. E subito dopo aver presentato alcune immagini così come sono, con quei colori che la natura ha donato a questa terra, ho “raccontato” l’attività dei Butteri dall'alba al tramonto, dove il sole assume un ruolo molto importante.
Ho poi volutamente tolto una parte di colore sulle restanti scene, mentre in altre è prevalso il bianconero o il seppia.
Questo per rimarcare che quelle memorie, quelle tradizioni devono essere “fermate” prima che diventino una monocromia o scolorino del tutto, perdendosi nell'oblio del tempo.

Giovanni Rossetti

Recensioni

Scrivi una recensione

Prima che la memoria scolori

Prima che la memoria scolori

La memoria, quella possibilità di riprodurre nella mente dell'uomo stati di coscienza passati, immagini, sensazioni e di poterli riconoscere come tali, di localizzarli nel tempo, vien meno con l'età e, come forse impropriamente affermo, si “scolora”. Anche una vecchia foto ingiallisce, perde i colori originari e il proprio dettaglio; se stampata a colori assume tonalità tendenti al rosso.

Scrivi una recensione